Guida all’acquisto per Dispenser Sapone

Garantire il massimo igiene nei bagni del tuo locale, non è soltanto un obbligo normativo. Per i locali commerciali, garantire servizi igienici adeguati al resto del locale, può tradursi facilmente in maggiore soddisfazione dei propri clienti e in molti casi evitare spiacevoli recensioni negative.

Tra gli accessori che necessariamente devono essere presenti nei bagni pubblici troviamo i Dispenser, che distinguiamo in base alla funzione in: dispenser di sapone, dispenser per asciugamani di carta, dispenser carta igienica e dispenser sacchetti igienici e tavolette copriwater.

In questa guida andiamo a comprendere le principale caratteristiche e l’importanza di adottare nei propri bagni i distributori di sapone.

Dimensioni bagno

Prima di comprendere le varie differenze tra i distributori di sapone è bene fare alcune considerazioni, circa le dimensioni del bagno e la capacità dei dispenser. Per scegliere il dispenser giusto, infatti, è necessario rendersi conto dello spazio a disposizione e del numero di bagni e lavabi presenti o da installare. Per una toilette con due bagni e due lavabi si consiglia di utilizzare a seconda del spazio disponibile almeno due dispenser.

Una volta stabilito il numero di dispenser è necessario stabilire la dimensione e la capacità degli stessi.

Acquistare il dispenser delle giuste dimensioni e dalla giusta capacità è importante sia per creare un’armonia nell’arredo che per evitare continue operazioni di ricarico.

Per chi svolge un’attività commerciale si consiglia di utilizzare un distributori dalla capacità di almeno 1 litro.

Fissaggio

Una volta che stabilito il numero di dispenser che desideri installare, passiamo a conoscere le diverse tipologie.

Una prima differenza riguarda l’installazione o se vogliamo il tipo di fissaggio. Infatti, è possibile distinguere i dispenser con fissaggio a parete dai dispenser da appoggiare o fissare al lavandino.

Guida all’acquisto per Dispenser Sapone
Guida all’acquisto per Dispenser Sapone

Ora ti chiederai “ma quale modello è più indicato per il mio locale?”, non aver fretta, ecco la risposta. La toilette del tuo locale è spaziosa? hai un unico lavabo con una superficie d’appoggio ridotta?

Se hai un piano d’appoggio potrai scegliere una soluzione pratica e meno invasiva come i dispenser mobili o da fissare al piano. Questa tipologia di dispenser è particolarmente indicata per grandi bagni, con 2 e più lavabi, come ad esempio quelli situati in aree di sosta, e grandi locali.

Erogazione del prodotto

Per bar, ristoranti o pizzerie che vogliono invece ottimizzare lo spazio a propria disposizione, è più indicato i modelli con fissaggio a parete.

Ora, vediamo insieme il tipo di meccanismo di erogazione del prodotto.

In base alle tue esigenze, potrai scegliere tra due diverse tipologie di erogazione, quella “classica” a pulsante o quella automatica.

Per i dispenser automatici, va fatta un’ulteriore specificazione inerente alla tipologia di alimentazione necessaria al funzionamento.

In base a ciò, possiamo distinguere i modelli collegabili alla rete elettrica dai modelli a batteria.

Se desideri una soluzione più pratica allora ti consigliamo di utilizzare i dispenser con pulsante, se invece desideri una soluzione che garantisca un igiene maggiore allora ti consigliamo di utilizzare i dispenser automatici.

Guida all’acquisto per Dispenser Sapone
Guida all’acquisto per Dispenser Sapone

Detergente da utilizzare

I distributori di sapone si distinguono per la tipologia di detergente per le mani che si desidera utilizzare, ovvero, sapone liquido o in schiuma.

Più diffusi sono i dispenser di sapone liquido, per la praticità legata all’approvvigionamento delle ricariche.

I distributori di sapone in schiuma, sono meno diffusi ma anch’essi riservano alcuni piccoli vantaggi.

Una caratteristica fondamentale di questa tipologia di sapone, riguarda la consistenza schiumosa e morbida che consente l’erogazione di una minore quantità di prodotto, traducibile in un risparmio legato all’acquisto delle ricariche per l’acquirente.

Indipendentemente dal modello scelto, è possibile ricaricare il prodotto in scegliendo tra tre diversi variati, a cartuccia, a riempimento o a sacca.

Materiali

L’ultimo aspetto da vedere insieme, riguarda la tipologia di materiali utilizzati. Realizzati per un utilizzo professionale, i distributori di sapone possono essere realizzati in materiale plastico resistente o in acciaio.

Entrambi i materiali utilizzati, consentono un massimo igiene e una pulizia più semplice. Ma per decidere quale dispenser scegliere è importante comprendere il luogo dove quest’ultimo viene installato.

Ad esempio, se desideri un distributore di sapone per il bagno della cucina del tuo ristorante allora dovrai assicurarti che il modello da scelto sia in acciaio inox AISI 304, mentre per i bagni pubblici e possibile utilizzare anche i dispenser realizzati in ABS. Tuttavia per bagni pubblici situati in zone particolarmente affollate, come autogrill, stadi, palasport si consiglia di utilizzare soluzioni antivandalo, con scocca in acciaio inox.

Per ulteriori dubbi o per richiedere una consulenza personalizzata, non esitare a contattarci a info@holity.com oppure al numero 081 808 74 52.

Guarda i nostri prodotti

Scarica la guida in formato Pdf