Tostiere professionali

1 oggetto(i)

per pagina
Imposta ordine ascendente

250,50 €

225,45 € Iva ex. Iva ex.

Capiente tostiera forno che non tosta e griglia solamente, ma cuoce anche tutte le tipologie di alimenti. Prod ...

1 oggetto(i)

per pagina
Imposta ordine ascendente

I tostapane rientrano sicuramente tra gli elettrodomestici più utilizzati, sia per uso privato che professionale. Oltre a preparare il pane tostato per la colazione, trovano ampio impiego in bar, ristoranti, pizzerie, rosticcerie e addirittura navi da crociera.

Le tostiere sono delle particolari tipologie di tostapane professionali e, si differenziano da questi ultimi per il fatto che, oltre a riscaldare e abbrustolire, possono anche cuocere.

Dal punto di vista estetico le tostiere sono molto simili ai fornetti e possono cuocere anche cibi voluminosi, arrivando, nei modelli ultra-professionali,a contenere fino a dodici fette di pane contemporaneamente.

Vediamo ora come scegliere al meglio una tostiera professionale. Dobbiamo innanzitutto considerare:

  • la tipologia, ovvero se prediligere una tostiera fornetto, adatta per ristoranti, mense, pub e take away che cuociono panini più spessi e scaldare in modo veloce pizzette, piadine e cibi precotti, o tostiere rotative, indicate per bed & breakfast, grandi hotel, ostelli, navi da crociera o tutte quelle strutture con un’elevata affluenza. La tostiera rotativa ha una doppia entrata/uscita, anteriore e posteriore. La parte anteriore consente di immettere toast, brioches, pane e baguette, mentre la parte posteriore consente l’uscita di cibi di volume maggiore, quali tranci di pizza, tartine, ecc.

  • le dimensioni che devono adattarsi al piano di lavoro

  • la potenza

  • la capacità toast, in base al numero di toast in contemporanea da preparare