Contenitori per Rifiuti Speciali

contenitori per rifiuti speciali e pericolosi si differenziano a seconda della tipologia di rifiuto da contenere, sia esso chimico, sanitario - ospedaliero o di altra natura assimilabile e sono da collocare nei pressi di ospedali, comunità, farmacie, università e attività commerciali.

rifiuti sanitari/ospedalieri si dividono in base alla provenienza e alla loro pericolosità. Alcuni sono assimilabili ai rifiuti solidi urbani, altri sono pericolosi a rischio infettivo, altri sono rifiuti sanitari non pericolosi da sottoporre a relativo trattamento. I rifiuti pericolosi e infetti devono essere posti in contenitori omologati, muniti di sacco, contenitori rigidi, a chiusura ermetica, secondo istruzioni di sicurezza.

contenitori per farmaci scaduti devono essere collocati presso strutture sanitarie, istituzioni, farmacie e rientrano in una logica di rispetto dell'ambiente e di raccolta differenziata: per sciroppi, pomate, pastiglie, flaconi, fiale, disinfettanti.
contenitori per pile o batterie usate possono contenere pile a bottoni, rettangolari o a stilo e devono essere collocati presso scuole e attività commerciali. Le pile e le batterie usate contengono cadmio e mercurio e sono rifiuti pericolosi da smaltire correttamente presso i centri di raccolta preposti. Inoltre, vi sono poi i contenitori adatti a contenere oli esausti, per cartucce laser e toner e contenitori per tubi neon esausti.

I contenitori per rifiuti speciali sono conformi alle più rigorose normative, progettati secondo elevati standard di qualità per rispondere ad esigenze specifiche di raccolta e stoccaggio.

1 oggetto(i)

per pagina
Imposta ordine ascendente
52,50 € Iva ex. 64,05 € Iva in.
Contenitore in ABS/ SAN per telefonini usati completo di coperchio con chiusura a scatto e feritoia. Capa ...

1 oggetto(i)

per pagina
Imposta ordine ascendente